Chi non ha mai visto, specie in autostrada, furgoni e TIR col logo Fattorini? Buona parte di loro arriva direttamente da Q-Tecno

Quando si guida (soprattutto se si è in coda) le insegne e gli slogan dei TIR spesso ci accompagnano e colpiscono il nostro occhio, specie quando li incrociamo più volte.

Una delle realtà di trasporto più importanti del Cantone, la Fattorini di Novazzano, si distingue per i suoi inconfondibili mezzi di trasporto verdi con la scritta gialla, sia nelle cabine, sia nei rimorchi.

Q-Tecno, grazie alla sua proposta commerciale, riesce a soddisfare entrambe le esigenze dell’azienda di trasporto. Per quanto riguarda le motrici, infatti, essendo la superficie rigida e liscia, il logo viene intagliato e applicato; si tratta del classico car-wrapping applicato su un mezzo di trasporto pesante.

Più complessa, invece, la stampa sui rimorchi, in quanto i teli sono realizzati in PVC e l’applicazione del logo è tutt’altro che scontata. Infatti, a causa delle dimensioni del telo, la stampa non può essere fatta direttamente sullo stesso in fase di produzione, e pertanto, anche in questo caso, serve l’applicazione successiva del logo.

Inoltre, il PVC presenta altre difficoltà: la superficie non è perfettamente liscia, il materiale è morbido e tende a dilatarsi nel tempo. Si necessita, pertanto, un adesivo che non alteri le sue caratteristiche al netto di tutte queste complessità.

Q-Tecno ha trovato la soluzione giusta mediante la vulcanizzazione della gomma, un processo nato nel lontano 1855 ma che oggi trova utilizzo in numerosi ambiti, peraltro con una tecnologia sempre più avanzata.

Il risultato finale è quello che vedete spesso sulla A2 o sulla Cantonale. La riprova della qualità del nostro lavoro è la resistenza nel tempo dei materiali che abbiamo applicato. Una qualità che viaggia…su gomma!